Logo IPSAR Luigi Carnacina

IPSAR LUIGI CARNACINA Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione
Gli stage europei ERASMUS+

GLI STAGE EUROPEI ERASMUS+

Il Carnacina fa parte della rete transnazionale di Istituti di Istruzione Professionale C.H.A.S.E. perla realizzazione di progetti di stage europei a lungo termine, avviata nel 1994 e comprendente 18 scuole europee.

La rete attiva al suo interno progetti di mobilità per studenti e docenti, operando di preferenza con il contributo del Programma Erasmus+ (Agenzia Nazionale per l’Italia INAPP di Roma – www.erasmusplus.it) o di altri programmi dell’Unione Europea. In mancanza di tali cofinanziamenti gli istituti partner della rete organizzano indipendentemente stage europei con fondi propri o dei partecipanti.

Il Progetto di stage europei riguarda direttamente i giovani neodiplomati, ai quali viene offerta l’opportunità di compiere un’esperienza di formazione e tirocinio in altri stati dell’Unione. Ha i seguenti obiettivi:

- incoraggia la mobilità e l’inserimento nel mondo del lavoro dei neodiplomati in ambito europeo;

- permette lo sviluppo delle competenze linguistiche e professionali nel settore dell’Hospitality prescelto, nonché il potenziamento delle competenze di comunicazione e relazionali;

- favorisce la cooperazione tra formazione e impresa;

- sensibilizza i partecipanti ad una corretta alimentazione e alla sperimentazione di proposte innovative mirate a valorizzare piatti e bevande appartenenti alla tradizione;

- favorisce l’utilizzo condiviso di sistemi di valutazione delle competenze acquisite (ECVET, Europass).

Misure complementari del progetto riguardano la mobilità del personale docente referente delle

scuole partner.

Il progetto Erasmus+, sostenuto dalla Provincia di Verona e dalla Regione Veneto, dalle Amministrazioni Comunali del territorio, dalle associazioni di categoria gardesane e veronesi, da imprese e parti sociali, prevede le seguenti azioni:

ERASMUS+ USCITA: l’invio di neodiplomati presso istituti alberghieri nostri partner situati in Regno Unito, Francia, Germania, Belgio, Svezia, Lettonia, Islanda, Olanda, Spagna e Finlandia per un periodo di 5 mesi, a partire da metà Settembre e fino a metà Febbraio, per il collocamento presso i comparti di Cucina e Sala-Bar di aziende ristorativo-alberghiere.

Prima di essere inseriti in azienda, i tirocinanti partecipano ad un programma preparatorio di 4 settimane, con lezioni pratiche e di lingua locale, nonché a visite culturali e professionali, a cura degli Istituti partner ospitanti.

Sono previste brevi visite preparatorie da parte di docenti agli istituti partner europei.

ERASMUS+ ENTRATA: l’accoglienza e il collocamento in stage di tirocinanti europei, provenienti dai diversi istituti della rete C.H.A.S.E., a partire dal mese di Settembre.

Prima di essere inseriti nelle diverse aziende ristorativo-alberghiere del territorio, i tirocinanti partecipano ad un programma preparatorio di 3-4 settimane, con lezioni pratiche e di lingua italiana, nonché a visite culturali e professionali, a cura del Carnacina;

ERASMUS+ ENTRATA-DOCENTI: l’accoglienza di docenti degli istituti partner per il confronto tra metodologie d’insegnamento, job shadowing e il monitoraggio degli studenti stagisti Erasmus+ partecipanti;

I tirocini, seguiti e monitorati dai tutor scolastici e aziendali, sono certificati con Europass e ECVET.

Nel 2013 il progetto è stato premiato con il prestigioso riconoscimento Label Europeo delle Lingue, promosso dalla Commissione europea e coordinato in Italia dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che premia ogni anno i progetti che si distinguono per l’innovazione nell’apprendimento e l’insegnamento delle lingue straniere.

Nel 2016 il Carnacina ha ottenuto il VET Mobility Charter (Carta Mobilità VET), l’accreditamento accordato ad organizzazioni con comprovata esperienza nella gestione di attività di mobilità transnazionale nel campo dell’istruzione e formazione professionale. Tale accreditamento ha come obiettivo quello di sviluppare la qualità nella mobilità e le strategie di internazionalizzazione ed è valido fino al 2020.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.